MANTOVANI SERVIZI IMPIANTI TECNOLOGICI

CANNE FUMARIE - VIDEO ISPEZIONI

I Generatori di calore tipo B devono essere collegati ad un condotti per l'evacuazione dei prodotti delle combustione; questi possono essere a secondo dei casi:

  • Camini singoli;
  • Canne collettive ramificate.

La norma 7129 prevede per questi condotti le seguenti caratteristiche:

Generalità
Una canna fumaria/camino per l'evacuazione nell'atmosfera dei prodotti della combustione di apparecchi a tiraggio naturale deve rispondere ai requisiti costruttivi generali della UNI EN 1443, ove applicabili, ed ai seguenti: - essere a tenuta dei prodotti della combustione, impermeabile e termicamente isolata/o (secondo quanto prescritto dalla norma in proposito);
- essere realizzata/o in materiali adatti a resistere nel tempo alle normali sollecitazioni meccaniche, al calore ed all'azione dei prodotti della combustione e delle loro eventuali condense;
- avere andamento verticale ed essere priva/o di qualsiasi strozzatura in tutta la sua lunghezza;
- essere adeguatamente coibentata/o per evitare fenomeni di condensa o di raffreddamento dei fumi, in particolare se posta/o all'esterno dell'edificio o in locali non riscaldati;
- essere adeguatamente distanziata/o, mediante intercapedine d'aria o isolanti idonei, da materiali combustibili e/o facilmente infiammabili;
- avere al di sotto dell'imbocco del primo canale da fumo una camera di raccolta di materiali solidi ed eventuali condense, di altezza pari almeno a 500 mm. L'accesso a detta camera deve essere garantito mediante un'apertura munita di sportello metallico di chiusura a tenuta d'aria;
- avere sezione interna di forma circolare, quadrata o rettangolare; in questi ultimi due casi gli angoli devono essere arrotondati con raggio non minore di 20 mm; sono ammesse tuttavia anche altre sezioni idraulicamente equivalenti;
- essere dotata/o alla sommità di un comignolo, rispondente ai requisiti di cui in 5.3.3;
- essere priva/o di mezzi meccanici di aspirazione posti alla sommità del condotto;
- in un camino che passi entro o sia addossato a locali abitati, non deve esistere alcuna sovrappressione.

La nostra azienda effettua l'analisi dei condotti, verificandone la corrispondenza alla norma, anche tramite la video ispezione, che permette di analizzare in modo non distruttivo la parte interna.

Effettua tutte le opere necessarie per l'adeguamento del condotto alla norma, ma soprattutto per rendere sicura l'evacuazione dei prodotti della combustione.